Il Fiore Rosso di Carlita Moon Mother

IL FIORE ROSSO È L’ARCHETIPO DELL’ORIGINE FEMMINILE IN OGNI COSA, QUESTO È IL SUO SIGNIFICATO SIMBOLICO

 

E’ sicuramente una delle “immagini ancestrali” con cui forse più spesso e profondamente noi donne entriamo in relazione. Il Fiore Rosso possiede un significato simbolico ancestrale che nella donna ha un impatto profondo e primordiale capace di trasformazione intima ed istintiva.

E’ il “luogo” della sensibilità profonda, dell’essenza femminile della magica trasformazione e della rinascita.

Questo articolo è dedicato a tutte le donne che, come me, amano Essere Donna, e vivere questa sensazione intimamente, che consente di essere pienamente soddisfatte nel lavoro, nelle relazioni, nel rapporto con i figli.

Bene, allora preparati a qualcosa di strabiliante, splendente,  non proprio intuitivo, perchè esiste un potere che in poche hanno sfruttato e che una volta capito e messo in pratica, fa veramente la differenza, e che da solo è in grado di far emergere tutto lo splendore della Donna.

IL SAPERE ANCESTRALE DEL FIORE ROSSO CONTIENE IL SIGNIFICATO SIMBOLICO DELLA RINASCITA FEMMINILE

Tutto ebbe inizio… con il Fiore Rosso della mia nonna

 La nonna mi parlava dell’esistenza di un periodo in cui l’integrità del femminile ancestrale si esprimeva armoniosamente fin dai primordi nel modo di essere delle donne.

Quel giorno la nonna mi chiese: “Cosa sai Carlita del Fiore Rosso?”

Ed io risposi alla nonna: “Del Fiore Rosso conosco l’antico rimedio ancestrale e il suo ingrediente magico: la Luna Piena.

Proprio quel Rimedio capace di farmi sentire “Essere Donna”

Questi sono i segreti che mi hai insegnato nonna e che stanno dietro al Fiore rosso!

D’altronde come si può non subire la sua influenza?”

La mia Nonna quel giorno teneva in mano un Fiore Rosso e aggiunse:

“Carlita ti consegno il Fiore Rosso, ti lascio in eredità un Antico Segreto Ancestrale”.

Si vedeva che voleva dire molto di più. 

Ero una bimba molto curiosa e con sorpresa frullava nella mia giovane mente questo desiderio di sapere.

Ho guardato i suoi capelli bianchi, poi per un istante i suoi occhi hanno brillato luminosi come la luna, ha preso il mio viso fra le sue mani poi ci siamo sedute, ha sospirato e ferma, decisa ha ripreso:

.“E’ ccon il Fiore Rosso che le Antiche Donne custodiscono il Rispetto all’Integrità  Autentica della Donna e alla sua Sacralità  Femminile”.

Questo Fiore Rosso conserva, come una medicina, la capacità  di andare alla radice, stanare il problema più impegnativo, il problema più sentito tra le donne, l’Invidia. 

Sbarazzarsi dell’invidia, è una sfida importante per mantenersi vergine, e per verginità  non intendo assenza dell’uomo, come si fraintende oggi, anzi la verginità magica rappresenta una condizione di gioia, e di libertà  femminile..

Quando l’invidia scompare la condizione di gioia pulsa come un cuore, nel Fiore Rosso, consentendo alle donne di conservare e custodire la forza, il mistero, la bellezza e la purezza delle foreste vergini e selvagge, inviolate e sconosciute, covando costantemente nel profondo di te stessa una perpetua divina naturale Autentica ebbrezza, che il potente veleno dell’invidia tenta da molto tempo di sdradicare”.

il Fiore Rosso è una disposizione d’animo dell’Essere Donna.

Essere Donna significa una molteplicità di aspetti che troppe volte vengono sottaciuti, ed il Fiore Rosso custodisce  questi preziosi aspetti del femminile perchè conserva la bellezza primordiale della donna, il talento di cui dispone e la capacità di metterlo a frutto.

Anticamente, attraverso la bellezza, si dava un significato profondo alla parte ricettiva della donna, fatta di colori, profumi, forme e sensazioni, che arricchivano momenti importanti di amore, di amicizia, di ringraziamento e di affetto.

Per queste donne, l’importante compito di osservare il primo apparire della luna era significativo perché segnava l’inizio di un nuovo mese. Loro avevano il calendario lunare per orientarsi. La motivazione profonda sta nella convinzione che il potere della luna è visto come un canale privilegiato per comprendere il femminile ancestrale, di conseguenza era vitale per le donne assicurarsi che “sacerdotesse ancestrali” avessero una corretta interpretazione degli aspetti del femminile, di cosa fare e di cosa non fare.

Nonna Luna era considerata l’interlocutore principale per la connessione alla propria Vera Natura Autentica Femminile.

La Luna Piena orientava la loro dimensione autentica, tanto è vero che il potere della luna era riportata sotto forma di simboli nei saggi insegnamenti, nei manufatti, negli scritti, in tavolette di argilla, nei canti, nei balli, in opere e forme d’arte. Uno di questi simboli era il Fiore Rosso, ed è qui che volevo arrivare.

Oggi diremmo, con il senno di poi, che erano archetipi, e gli archetipi sono i contenuti primordiali, universali presenti da sempre nelle radici profonde dell’inconscio femminile ben radicato nelle nostre antenate, che rappresentano la completezza della donna.

Il Fiore Rosso non è altro che l’esaltazione della femminilità insita in ogni donna, un principio femminile che si  mostra in tutto il suo splendore nel cerchio delle donne splendenti come la luna piena, attorno al quale ciascuna dà conto all’altra dello stato della propria esistenza, punto di convergenza ed esplosiva riapertura dei propri talenti che attingono ad un antico rimedio ancestrale, nello stesso modo in cui le Antenate si incontravano nelle notti di luna piena e cercavano le radici della loro forza in qualcosa che tutte avevano dentro di sé.

Il Fiore Rosso può riportare in vita ciò che nella vita delle Donne è stato dimenticato.

La nonna mi ha lasciato in eredità uno specialissimo compito, promuovere una esperienza sorprendente da condividere in Luna Piena con altre donne.

IL SIMBOLO ANCESTRALE DEL FIORE ROSSO È L’ENERGIA FEMMINILE PRIMORDIALE

L’esperienza della Benedizione del Fiore Rosso.

Mia cara lettrice devi conoscere che ad ogni luna piena noi donne del cerchio delle donne splendenti ci raduniamo nella tenda rotonda nel bosco della terra del lago di garda, alla Yurta, per celebrare con allegria e prepararci con euforia all’evento della Narrazione Ancestrale di luna piena, preparatoria per ricevere la Benedizione del Fiore Rosso.

E’ sempre una festa, anche se avviene ogni mese ad ogni luna piena, perchè la luna piena è l’ingrediente segreto che attiva il Fiore Rosso ben radicato alla terra.

La condivisione con altre donne è fonte di un potere immenso.

E’ l’energia del cerchio delle donne splendenti risveglia luoghi interiori sopiti e ci aiuta a riconnettere fili interrotti, nella comprensione cosciente di ciò che è necessario risvegliare. 

Le narrazioni ancestrali in luna piena si esprimono nel mantenere vivo l’amore che ci unisce tutte insieme in cerchio ognuna con il suo talento ed il suo potere di donna, ed esplorare oltre il conosciuto, onorando le nostre antenate consapevoli del Dono che ci hanno lascito in eredità con cui esplorare il viaggio della vita. 

Il Dono che aumenta l’energia femminile primordiale 

il Dono della Benedizione del Fiore Rosso

Ecco adesso sai! 

I Preziosi Significati dell’Antica Sapienza del Fiore Rosso Femminile

Nel Fiore Rosso c’è tutta la saggezza della nonna, la mia antica sapienza, i miei più preziosi e significativi consigli.

Il Fiore Rosso è una energia indispensabile per creare un nuovo equilibrio femminile.

Questa energia femminile è una chiara Benedizione che ti mostra come ritornare all’origine all’essenza profonda delle cose, per ritornare a respirare, per fare spazio al protagonista assoluto, il tuo Fiore Rosso.

La Benedizione del Fiore Rosso è  un antico rimedio ancestrale, un Sapere, potente, un lavoro energetico che innalza le tue vibrazioni,  per promuovere e sviluppare il tuo progetto di vita, per far emergere la vera natura autentica, il dono della profonda femminilità ancestrale, per essere pienamente te stessa, con integrità.

Ti aiuta a portare amore, tolleranza, bellezza, creatività, rispetto, pazienza, armonia, pace nella tua vita per ritornare in sintonia con la tua vera essenza e aumentare la tua energia femminile primordiale

Mia cara è ora di riportare la tua energia femminile alla sua integrità e al suo splendore. 

E poi colmarla di amore.

Carlita Moon Mother

IL FIORE ROSSO: ANCESTRALE MISTERO FEMMINILE

il Fiore Rosso è una disposizione d’animo,

è un accorgersi, un riconoscere la capacità femminile di un abbraccio, il tuo sacro dono, la tua essenza divina femminile, la capacità di socializzare e di realizzarti in armonia con la natura che ti circonda, sorridere alla vita e danzare, in equilibrio, in sospensione con sensibilità e sentimento.

il Fiore Rosso è un canto, una poesia

un ancestrale mistero femminile, con la gratitudine del cuore, che ti permette di cogliere lo Zen, l’essenza dei segreti più profondi della natura, i segreti della connessione con la luna piena, per ritornare all’origine, con semplicità e naturalezza, opposta ad una vita artificiosa e forzata, come le correnti recenti della vita moderna, per dissolvere minacce dolore e lacrime di una vita piena di insidie.

L’energia del Fiore Rosso è una esperienza impagabile che ti riempie l’anima. il Fiore Rosso, una chiave, uno strumento potentissimo per aiutare le donne a riconoscere la propria sacralità. Poter donare ad altre Donne questa energia per aiutarle e sostenerle nel dolore, nei cambiamenti, nella trasformazione, nella connessione con il divino femminile è la priorità della Benedizione del Fiore Rosso di Carlita Moon Mother.

IL FIORE ROSSO E LE BENEDIZIONI

Le Antiche Donne dell’epoca della Grande Madre, le nostre antenate femminili, ci hanno lasciato in eredità un antico segreto ancestrale. Un misterioso sapere che custodisce il Rispetto all’Integrità Autentica della Donna e alla sua Sacralità Femminile. E’ l’archetipo del Fiore Rosso.

Oggi pare che questo Rispetto all’Integrità femminile non costituisca la principale preoccupazione delle persone che ci circondano. Questa ingiustificata aggressione al Cuore della Donna, alla libertà, all’ebbrezza, alla gioia, è causata da un potente veleno, l’invidia

Il Fiore Rosso è la cura. E’ una Benedizione che conserva, come una medicina, la capacità di andare alla radice, stanare il problema più impegnativo, il problema più sentito tra le donne, l’Invidia. Sbarazzarsi dell’invidia, è una sfida importante per mantenersi vergine, e per verginità non intendo assenza dell’uomo, come si fraintende oggi, anzi la verginità magica rappresenta una condizione di gioia, e di libertà femminile.

La condizione di gioia che pulsa come un cuore, nel Fiore Rosso, consente alle donne di conservare e custodire la forza, il mistero, la bellezza e la purezza delle foreste vergini e selvagge, inviolate e sconosciute, covando costantemente nel profondo di te stessa una perpetua divina naturale Autentica ebbrezza, che il potente veleno dell’invidia tenta da molto tempo di sdradicare

IL FIORE ROSSO: ENERGIA FEMMINILE ANCESTRALE

Risvegliare nella donna il Fiore Rosso 

è mettere in luce, accendere e dare importanza all’essenza del Femminile Ancestrale. Possiamo farne l’esperienza e ritornare alla parte più profonda, alle radici per incontrare la parte più autentica, la nostra energia femminile ancestrale integra.

Questa esperienza femminile è un viaggio 

nel tuo infinito potere creativo, che tappa dopo tappa, momento dopo momento, ti rivela ogni aspetto specifico ed intenso del femminile. Ogni attimo della nostra vita di donna è un momento prezioso. Uno dei momenti più preziosi della donna e la notte di Luna Piena. La luna piena è l’ingrediente segreto che risveglia nella donna il suo Fiore Rosso. 

E’ il momento energetico splendente per la donna, il rifiorire del suo stato naturale intuitivo, intenso, come quando fai l’amore, come quando balli, canti, dipingi, suoni, come in quei momenti più belli, quando si alleggerisce il peso delle tue pene. E’ preziosa esperienza per riscoprire e preservare Antichi Saperi di Culture Ancestrali che sanno nascondersi e sanno rivelare la loro luce all’occasione, attraverso archetipi dell’universo femminile, con il dono della lucida visione, dell’attento ascolto delle voci deboli. 

IL RESET ENERGETICO ANCESTRALE DEL FIORE ROSSO

ECCO COS’È IL RESET ENERGETICO ANCESTRALE NELLA TERRA DEL LAGO DI GARDA CON CARLITA MOON MOTHER

L’ATTIVITÀ DI RESET ENERGETICO ANCESTRALE È UN METODO FEMMINILE UTILIZZATO DA PIÙ DI 7000 ANNI.

E’ un Ritiro Rigeneratore nei Luoghi Energetici della Terra del Lago di Garda. Un Antico Rimedio di risoluzione di vicende femminili primordiali, perchè tu possa far esprimere la tua profonda anima femminile unica e speciale, il tuo Fiore Rosso.

Il Reset Ancestrale è un’attività energetica per ricevere la Benedizione del Fiore Rosso.

Senza dubbio un Rimedio chiave basato su un antica forma di interazione dei 3 Centri Energetici del Femminile in connessione ai 4 Elementi Naturali dei Punti Energetici del Lago di Garda, Acqua, Aria, Terra e Fuoco, rispettivamente nei luoghi della Madonna del Rio a Salò, alle grotte di Catullo a Sirmione, al Monte Brione a Riva del Garda, al Monte Baldo sulle pendici veronesi.

L’esperienza del Reset Ancestrale Energetico per accogliere la Benedizione del Fiore Rosso è “una pratica”, una concreta esperienza al femminile, proveniente dall’intensità della vita di culture sciamaniche primordiali risalenti all’Epoca Femminile della Dea Madre, trasmessi in eredità a me dalla mia nonna.

LA PRATICA DEL “RITIRO RIGENERATORE”

Praticamente è un approccio energetico vibrante radicalmente innovativo e, al tempo stesso, antichissimo fatto in un luogo ricco di storia primordiale nel periodo di Luna Piena, adatto a “riavviare”, con un senso completamente nuovo di Gioia, la trasformazione e la guarigione interiore che in pratica ti mette in contatto con te stessa, aiutandoti a realizzare quella “saggezza innata” che si trova già dentro di te, il Tuo Fiore Rosso.

Di fatto aumenta l’ottimismo verso una risoluzione del problema legato alle ferite emotive del cuore. E’ un cammino di Benedizione. 

La Benedizione di una attività di Reset Energetico è utile per conseguire maggiore responsabilità nella ripresa dei contati umani e della fiducia. Lavora su più piani contemporaneamente. Trovi all’interno della pratica:

  • i 4 elementi naturali
  • i 3 centri energetici del femminile
  • le antenate di 36 generazioni in linea matrilineare e in linea patrilineare
  • le energie angeliche che sostengono e danno equilibrio a tutto il lavoro di armonizzazione.

COME FARE IL RESET ENERGETICO ANCESTRALE DEL FIORE ROSSO DI CARLITA MOON MOTHER?

Questa pratica è tutta guidata dalla mia voce, dalla voce di Carlita Moon Mother

LA VOCE DI CARLITA MOON MOTHER TI ACCOMPAGNA IN TUTTA L’ESPERIENZA DI RITIRO ANCESTRALE

Il Reset femminile si traduce nell’ascolto di una Narrazione Ancestrale di Carlita Moon Mother in intensa meditazione profonda perchè possiede la qualità della presenza e racchiude i più importanti passi di un percorso di espressione degli aspetti dell’energia della natura femminile, della bellezza, della vera natura autentica, del vero essere di saggezza femminile e di protezione.

E’ un ritiro al femminile, per la donna. Puoi utilizzarlo e farne esperienza quando ti senti smarrita, quando non sai più chi sei, quando vuoi tornare alla tua più profonda essenza femminile, al tuo infinito potere creativo, fino alla cura profonda per ogni cosa, per ogni situazione, per ogni blocco che trascina la donna al distacco dalle sue emozioni e sensibilità. Questo scollegamento dalla sensibilità femminile è l’anticamera di molte malattie sia fisiche che spirituali.

Nei Luoghi Energetici della Terra del Lago di Garda creeremo uno Spazio Sacro dove attraverso la pratica del Reset Energetico Ancestrale, poter fare esperienza dell’Incontro con l’Essenza del tuo Fiore Rosso, per risvegliare le tue abilità uniche e speciali. 

L’esperienza di Reset Femminile è  è un metodo potente che può fare molto per te. Un percorso di connessione ai contenuti della Narrazione, e ai simboli archetipali degli elementi naturali della Terra del Garda, un sentiero con le sue tappe, con i suoi passi.

Ad ogni luna piena ti ritrovi ad ascoltare Narrazioni Ancestrali su tematiche ed argomenti per ogni aspetto del femminile che viene ad essere armonizzato ed integrato nei 3 punti energetici di ogni donna. 

Quindi la visione di Carlita Moon Mother è quella, attraverso l’antica pratica del Reset Energetico, di creare i presupposti per un incontro con l’essenza del Fiore Rosso in un Luogo di alta energia naturale femminile, dove ci si possa concentrare in sicurezza sulla guarigione e sulla connessione al cuore della sorgente di energia femminile ancestrale.

Il Dono di Carlita Moon Mother è quello di lavorare contemporaneamente con i tre centri energetici femminili

  • Il Centro del Grembo
  • Il Centro del Cuore
  • Il Centro Pineale

L’ESPERIENZA DEL RESET ANCESTRALE VA CONDIVISA CON IL CERCHIO DELLE DONNE SPLENDENTI

Noi donne in cerchio da tempi ormai lontani siamo in grado di meditare sulla fiducia che esiste un principio femminile di saggezza, di bellezza, di forza caratteriale interiore e di protezione della grazia del cuore. Anche se non abbiamo ancora realizzato il nostro progetto di vita, siamo consapevoli che nel nostro grembo, nelle nostre radici e nel nostro intelletto ci sono tutte le potenzialità  per realizzarlo.

Il primo passo a cui ci abbandoniamo nel Reset Femminile del Fiore Rosso non è quello di concentrarci sui nostri difetti e sulle nostre inadeguatezze, al contrario è la fiducia sulla grazia del nostro cuore, la certezza che abbiamo già tutto quello che ci occorre per il concepimento del nostro Fiore Rosso, è questa la forza che ci sostiene, perché come diceva la mia nonna, noi donne abbiamo una vera natura autentica gioiosa che aspetta solo di essere espressa per il bene nostro ed il bene delle altre donne.

Una parte importante di questa esperienza che sto cercando di passarti è il lasciare andare completamente, giorno dopo giorno, luna piena dopo luna piena, le cause di tensione, per diventare una persona serena e felice, per aprire gli occhi alla tua vera natura autentica, che significa aprire gli occhi alla vita, a quello che tu sei realmente.

L’esperienza di Reset ancestrale guidata da Carlita Moon Mother in luna piena è necessaria per far rifiorire lo stato naturale dell’esperienza femminile, come quando contempli un tramonto, come quando fai l’amore, come quando balli, canti, dipingi, suoni, come in quei momenti più belli, quando sospendi il peso delle tue pene.

Lavorando con la luna si entra in un campo che oltrepassa il tempo e lo spazio e tutto accade nel medesimo momento, contemporaneamente. Tutte insieme stiamo contemporaneamente creando la nostra nuova realtà. 

L’energia viene passata da me direttamente attraverso una chiball, una sfera di energia che rimane in “sospensione” fino a quando non viene richiamata dalla persona destinataria attraverso una breve formula.

E’ in pratica la stessa modalità che viene utilizzata nel Reiki per inviare a distanza l’energia di guarigione attraverso i simboli, ma anche la stessa energia che viene utilizzata quando preghi per qualcuno.